Ritratti

Sono pietre dipinte che ritraggono una persona reale o immaginaria, riconoscibile e perfettamente somigliante ma…inserita in un’altra epoca o etnia. Porto questa persona in un altro tempo catturando quello che gli occhi, lo specchio dell’anima, mi dicono. Ritraggo ciò che mi suggerisce la parte immortale della persona. Un bimbo dallo sguardo placido diventa un piccolo monaco buddista, un adolescente dallo sguardo fiero diviene un samurai. Una ragazza dagli occhi scuri e severi diventa una squaw, una donna matura con occhi penetranti si trasforma in una curandera peruviana.